Torre sgr promuove l’installazione Aurora

Scritto da Occhio dell'Arte il 07 Luglio 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Architettura, eleganza e design a Margutta Creative District.

Un abito di haute couture indossato da una lampada. E’ l’opera che la designer  romana Silvia Marica presenta nell’ambito della manifestazione in programma  dall’8 all’11 luglio grazie al supporto di Torre, Coldwell Banker e Ventacase.

 

Un’esortazione a superare i fittizi confini che dividono arte, moda, design e architettura: è il messaggio dirompente che la designer romana Silvia Marica dello studio Metem Design e Torre Sgr hanno voluto lanciare con Aurora, un’installazione che sarà presentata per la prima volta nell’ambito di Margutta Creative District, progetto nato con l'intento di promuovere la creatività italiana e internazionale, riportando via Margutta al centro del panorama delle arti contemporanee.

L’esposizione di Aurora è realizzata grazie al supporto di Torre sgr, società dedicata alla promozione, istituzione e gestione di fondi comuni di investimento immobiliari, e main sponsor, insieme a Coldwell Banker e Ventacase, di Margutta Creative. Le tre società infatti rappresentano perfettamente il connubio fra architettura, design, arte e life style poiché realizzano e commercializzano realtà edilizie di prestigio ed innovative. Esempi ne sono: Palazzo Pitagora, nel cuore dei Parioli, eccellenza architettonica di nuova costruzione ideale per chi sceglie uno stile di vita cosmopolita; Residenze Bolzano 16, nel quartiere Trieste, che abbina spazi intelligenti, rifiniture moderne e risparmio energetico; Maisons Dehon, a due passi dal quartiere Prati, che unisce la comodità di abitare in centro al relax offerto da spazi verdi e piscina condominiale.

Aurora sarà visibile da venerdì 8 luglio (ore 18:30) a lunedì 11 luglio presso lo spazio espositivo di via Margutta 86.

All’inaugurazione sono attese diverse personalità dello showbusiness e dell’alta società romana.

L’opera è realizzata in ferro forgiato a mano ed è tessuta in trame di lino naturale e poliestere: un abito femminile di haute couture “indossato” da una lampada che diffonde luce dal basso e che vivifica l’abito stesso, come una donna immaginaria decisa a non lasciare che i suoi sogni si spengano.

Margutta Creative District è uno degli appuntamenti più attesi del calendario di AltaRoma  In Town Luglio 2016, manifestazione che nella sua mission sostiene e promuove da sempre la tutela dei valori sartoriali e artigianali che hanno reso Roma, capitale dell’Alta Moda, celebre nel mondo.

I cortili e le gallerie d’arte, le botteghe artigiane e gli hotel di via Margutta, un tempo dimora o ispirazione per celebri personalità del mondo dell’arte, della musica e del cinema, saranno il set esclusivo, ricco di storia e fascino, di un evento suggestivo e unico per contenuti e location.

 

Info

Francesco Caruso Litrico

Ufficio stampa - Comunicazione e Promozione

3334682892 - fralit@alice.it12.49 07/07/2016