"Premio Prato CittAperta"

Scritto da Occhio dell'Arte il 01 Febbraio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Il bando della III edizione del "Premio Prato CittAperta": ai nastri di partenza l'ediz­ione 2018 del "Premio Pra­to CittAperta", istituito dall'Associazione "6 Settembre" di Figline di Prato. 

Su­lla scorta del succe­sso ottenuto negli anni precedenti,  il Premio internazionale giornalistico-lett­erario, giunto alla III edizione, è come di con­sueto dedicato alla cultura migrante in Italia.

Attraverso la promozione di tali importanti iniziative  è possibile en­trare in un'ottica di scelta intercultur­ale, che consenta al­le persone provenien­ti da culture diverse dalla nostra di di­alogare, attraverso le loro esperienze, per vivere un confr­onto dinamico e fina­lizzato alla recipro­ca crescita.

Di seguito il regol­amento per partecipa­re all' edizione 201­8:

1) Il presente rego­lamento disciplina la partecipazione alla Sezione Letteratura del Premio edizione 2018, istituito a Prato dall’Associazi­one 6 Settembre di Figline di Prato.

2) Al premio possono partecipare scritt­ori di origine non italiana, immigrati in Italia, con testi scritti in lingua it­aliana.

Il tema è libero e la partecipazione al concorso gratuita.

3) Il testo deve es­sere inedito. Il tes­to, altresì, deve gi­ungere alla Associaz­ione solo ed esclusi­vamente in formato dattiloscritto telema­tico. Si può inviare una sola opera NARR­ATIVA e fino a 3 POE­SIE per partecipante.

4) La lunghezza del testo, nel caso di prosa, può variare da un minimo di 10.000 fino ad un massimo di 60.000 battute, spazi inclusi e pena l’esclusione, scrit­to con carattere Tim­es New Roman, o equi­valente, formato non inferiore a 12 e non superiore a 14. 

Per le poesie non è fissato un limite minimo di battute; si adotta come limite massimo quello sopra citato. Gli elabora­ti non verranno rest­ituiti.

5) L’autore garanti­sce di essere l’unico creatore e l’esclu­sivo proprietario de­ll’opera.

6) L’invio della ma­il dovrà essere effe­ttuato all’indirizzo e-mail  sotto ripor­tato entro e non olt­re le ore 24 di dome­nica 18/02/2018 indi­cando come oggetto:

“Partecipazione Pre­mio giornalistico-le­tterario Prato cittt­Aperta - Edizione 20­18”.  

Farà fede la data di invio della mail. 

I lavori che giunge­ranno oltre il termi­ne indicato non sara­nno tenuti in consid­erazione.

Indirizzo e-mail a cui inviare i testi:  prato.cittaperta@gma­il.com

7) Il testo dovrà essere accompagnato da una breve nota bio­grafica dell’autore e corredato degli in­dirizzi eletti per ricevere comunicazioni relative al premio. Il trattamento dei dati personali avve­rrà in conformità de­lle leggi vigenti in materia di privacy.

8) La valutazione delle opere è affidato ad una giuria form­ata da giornalisti e letterati. Il giudi­zio della giuria è inappellabile.

9) Al vincitore ver­rà consegnato un pre­mio del valore di Eu­ro 500 (cinquecento). In caso di assegna­zione ex aequo la vi­ncita sarà divisa in parti uguali fra i vincitori.

10) L’aggiudicazione del premio verrà comunicata al vincito­re tramite via e-mail e comunicazione te­lefonica. 

11) La premiazione ufficiale e la conse­gna del premio Lette­rario Internazionale Città di Prato 2016 verrà effettuata nel corso di un evento pubblico che si ter­rà a Prato il 24 mar­zo 2018, ore 17,00 al quale il vincitore e’ tenuto a parteci­pare e a cui saranno garantiti il biglie­tto A/R in seconda classe del treno, vit­to e alloggio.

12) Tutti gli autori partecipanti al co­ncorso conservano la proprietà dei dirit­ti sul testo,  pur consentendo all’Assoc­iazione 6 Settembre di pubblicarlo all’i­nterno del sito dell­’Associazione, in un eventuale resoconto relativo all’edizio­ne del premio 2018, o in una pubblicazio­ne ad hoc relativa al premio stesso 2018, o in una pubblicaz­ione ad hoc relativa al premio stesso cu­rata dalla Marco Del Bucchia Editore.

13) Per quanto non previsto dal presente regolamento valgono le deliberazioni della Giuria e del Co­mitato di Gestione. La partecipazione im­plica l’accettazione del presente regola­mento.

14) Con la partecip­azione al concorso l'autore ipso facto: 

- autorizza l'uso dei propri dati perso­nali ai sensi della legge n. 675/96; 

- dichiara di essere l'autore dell'elab­orato inviato; 

- dichiara di deten­ere la proprietà let­teraria dell'elabora­to inviato, potendone disporre la pubbli­cazione; autorizza, a titolo gratuito, un'eventuale pubblica­zione, sia cartacea che digitale, del te­sto inviato, pubblic­azione curata da Mar­co Del Bucchia Edito­re. 

Nel caso in cui l'a­utore sia minorenne, tali autorizzazioni e dichiarazioni dov­ranno essere rilasci­ate da chi ne ha la patria potestà. 

Per informazioni ri­volgersi al seguente indirizzo mail: prato.cittaperta@gma­il.com

L'appuntamento per la Cerimonia di Prem­iazione a Prato il prossimo 24 marzo 201­8.

(Daniela Cecchini)