MAGIC BLUERAY: CIAK SI LEGGE A MAGIC LAND

Scritto da Silvana Lazzarino il 08 Ottobre 2019 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

PERCORSO DI CINELETTURA: LEGGERE UN FILM LEGGERE UN PAESE: il cinema tedesco con Renata Crea

Dario Amadei medico e scrittore ed Elena Sbaraglia, psicologa del lavoro, esperta di formazione anche a livello aziendale, si dedicano alla Bivliolettura interattiva e alla scrittura creativa organizzando diversi corsi. Da anni con la loro associazione “MAGIC BLUERAY” insieme conducono corsi ad hoc per scuole, biblioteche, aziende, insegnanti, affrontando diversi argomenti e trattando vari generi (letterario, storico, sociale). I corsi sulla bibliolettura interattiva e scrittura creativa aiutano a recuperare sensazioni passate e a scoprirne delle nuove. La Bibliolettura interattiva in aprticolare offre sostegno attivo per interpretare i testi nel loro significato più profondo così da iniziare un percorso di crescita interiore formativa per la propria esistenza personale e collettiva.

Se è importante  sviluppare nel tempo una lettura di un testo secondo un processo di analisi e ascolto volto a prendere consapevolezza delle proprie emozioni entrando nel tessuto narrativo di storie possibili e immaginarie dove seguire il percorso di un personaggio con i suoi pregi e difetti, altrettanto interessane è sviluppare un metodo di lettura di un film attraverso cui scoprire storie, tradizioni e culture di un paese, ma anche come attraverso contesti fantastici si possa riscoprire verità non sempre evidenti che appartengono oal quotidiano. Alla lettura di un film è dedicato il percorso promosso da Magic Blue Ray e condotto da Renata Crea, sceneggiatrice e scrittrice, autrice di testi televisivi, radiofonici, teatrali, con particolare attenzione alle letture sceniche, traduttrice, che con “LEGGERE UN FILM LEGGERE UN PAESE: il cinema tedesco” guiderà verso un PERCORSO DI CINELETTURA con cui illustrerà la storia della Germania dalla Repubblica di Weimar - anni Venti del Novecento - al nuovo secolo. Durante le tre giornate- rivolte massimo a 15 partecipanti-  i film in programma saranno letti e analizzati entro il contesto storico in cui sono stati realizzati, analizzando i fatti reali cui si sono ispirati, i dialoghi, le curiosità e gli aneddoti.

Si inizia il 12 ottobre con “il “Gabinetto del Dottor Galligari” di Robert Wiene, sarà poi la volta il 9 novembre de “Il mostro di Düsseldorf” di Peter Lorre, per rarrivare al 14 dicembre con la proiezione di “Germania anno zero” di Roberto Rossellini. Durante gli incontri che si svolgono a Roma in Via Duchessa di Galliera, 10 a partire dalle ore 16.30, sarà offerto un tè cineletterario. La quota di partecipazione è di 15 Euro ad incontro con sconto del 10% per i possessori di bibliocard. Per info: telefonare al numero 3664845939 – 3333526694, oppure scrivere a: magicblueray@gamail.com.
Silvana Lazzarino


Renata Crea,è autrice di testi televisivi, radiofonici, teatrali, con particolare attenzione alle letture sceniche, traduttrice, già Direttore generale dell’Istituto Italiano di Studi Germanici e coordinatore culturale presso la Direzione dell’Istituzione culturale e Museo della Repubblica Federale di Germania, Casa di Goethe.